Home 
 •
Annunci Gratuiti
 •
Forum
 •
Chat
 •
Cartoline  
 •
Ricette Tipiche
 •
Ricettività
 •
Ristorazione
 •
Vini di Sicilia
 •
Prodotti Tipici
 •
Intrattenimenti
 •
Agriturismo
 •
Naturalismo
 •
Riserve e Parchi
 •
Lavorare in Sicilia
 • 
Università
 •
Isole
 •
Arte in Sicilia
 •
Folclore 
 • 
Leggende
 •
Proverbi
 •
Feste-Fiere-Eventi
 •
Enti Turistici
 • 
Sms Love
 •
Mp3 Folcloristici 
 •
Screen-saver
 •
Free-Em@il
 • 
Links
 •
Guestbook

 

 

 

 

                                                                                                              

 

 

Home | Links |Guestbook | Contattaci |

 

Teatro Libero, al via la 40a Stagione
 

Si apre la 40a Stagione del Teatro Libero di Palermo (Salita Partanna 4 a piazza Marina). Ecco il programma della stagione.


CARTELLONE SERALE. Si parte il 10 ottobre con repliche sino al 13 (inizio spettacoli ore 21.15), con lo spettacolo di nuovo circo histoire "Amére d’une douce frénésie" della compagnia francese Pret à porter. Il 24 ottobre, con repliche sino a domenica 28, debutterà, invece, la prima produzione del Libero dal titolo "Hilda". Il 2 e 3 novembre il Teatro Popolare d’Arte di Arezzo presenta uno spettacolo di Gianfranco Pedullà e Nicola Rignanese, un omaggio a Petrolini: "Morire dal Ridere". Dal 12 al 15 dicembre La Compagnia C. Bastin, presenta "Même pas seul", una visione allo stesso tempo amara e dolce della vita di coppia. Dal 9 al 12 dicembre un grande ritorno, un appuntamento con la straordinaria voce di Enza Lauricella. Dal 16 al 19 gennaio tocca a "‘Nta ll’aria di Tino Caspanello," un’altra coproduzione che vede la collaborazione tra Teatro Libero e Teatro Pubblico Incanto di Pagliara (Me). Dal 6 al 9 febbraio Serena Sinigaglia e la compagnia ATIR di Milano presentano lo spettacolo "1989 Crolli". Il 15 ed il 16 febbraio la Compagnia Zappalà Danza di Catania debutta con lo spettacolo "Romeo e Giulietta / la sfocatura dei corpi". Dal 12 al 15 marzo Ginette Laurin e la compagnia ‘O Vertigo presentano "La Chambre Blanche". Dal 9 al 14 aprile, con successive repliche mattutine, ci sarà il debutto della seconda produzione serale dello stabile d’innovazione siciliano: "La Commedia degli Errori". Il 9 e 10 maggio "Il gabbiano" di Cechov, nella versione di Martin Crimp, diretto da Sandro Mabellini. Si chiude, dal 14 al 17 maggio, con "Polvere di rugiada", del Teatro delle radici di Lugano.

CARTELLONE DOMENICALE. Il debutto della stagione domenicale, dedicata ai ragazzi e alle famiglie, è previsto il 4 e l'11 novembre (inizio spettacoli ore 17 e 19), con una produzione dello stesso stabile dal titolo "L’uomo che racconta Cappuccetto Rosso", di Jöel Pommerat per la regia di Beno Mazzone. Si prosegue il 25 novembre con "Alice & i Diritti nel paese dei torti" della compagnia Il sogno utile di Arezzo. L’8 ed il 9 dicembre l’associazione culturale Voltaire di Palermo propone un libero di adattamento di Giuseppe La Licata de "Il racconto dell’isola sconosciuta" di Josè Saramago. Il 16 dicembre il Centro Teatro Studio di Ragusa presenta, a partire dal romanzo di Luis Sepúlveda, una scrittura di Franco Giorgio: "La gabbianella fortunata". Apre il 2008, il 13 gennaio, lo spettacolo "La pace" della Fondazione Aida di Verona. Il 27 gennaio e 3 il febbraio debutta la seconda produzione del Teatro Libero per la stagione dei ragazzi: "Münchhausen", un progetto di Lia Chiappara sulle singolari avventure del famoso barone. Il 24 febbraio è la volta di "Pocahontas" del Teatro Akròama di Cagliari. Il 9 marzo si prosegue con "Verde Balcani" del Gruppo Teatro Libero di Bologna. Il 16 marzo il Teatro Telaio di Brescia racconterà la storia di due topolini pronti a partire per andare sulla luna con lo spettacolo dal titolo "Verso la luna". Il 20 aprile il penultimo appuntamento è con "L’elfo della rosa" della compagnia del Teatro degli Accettella di Roma. Chiude la stagione ragazzi la compagnia Fontemaggiore di Perugia, domenica 27 aprile, con "Cappuccetto Rosso", testo e regia di Maria Rita Alessandri.

Oltre ai due cartelloni, l'attività per la 40a stagione del Teatro Libero prosegue con attività laboratoriali e di formazione: due corsi, uno per giovani dai 18 ai 26 anni, ed un altro di alfabetizzazione al teatro per giovani dai 15 ai 18 anni, con scadenza per la presentazione delle domande giorno 31 ottobre. Inoltre prosegue la collaborazione con la cattedra di Storia del teatro contemporaneo per gli incontri con gli artisti della stagione, all’interno del seminario “Teatro oggi, quale senso”. Ulteriori momenti di incontro e scambio con giovani saranno quelli con il progetto "Palermo-Roma a/r", sostenuto da IMAIE, che partendo da due gruppi di studenti, quanto più affini tra loro, vedrà il Teatro Libero a Palermo la compagnia Ginepro Nannelli a Roma, diretta da Marco Carlaccini e Patrizia D’Orsi, animare un laboratorio di scrittura drammaturgica, con metodi affini, attraverso il quale si scriveranno, con la collaborazione di due drammaturghi, Giuseppe Drago a Palermo e Francesco Augusto Mucchi a Roma, due testi sui temi che saranno definiti con gli studenti nelle due città. A maggio 2008 chiude la stagione la rassegna "Presente/futuro", per artisti che vivono e/o lavorano a Palermo e in Sicilia, per la quale la scadenza delle domande di partecipazione è fissata per il 28 febbraio.

Maggiori informazioni al numero 091.6174040 o sul sito www.teatroliberopalermo.it

 

   Flash News

 

Inizio pagina

Home

Arte| Contattaci |Guestbook| Chat |Ricette| Ricettività |Sms love
Ristorazione| Prodotti Tipici |Intrattenimenti | Agriturismo| Lavoro | Università |
 Folklore | Leggende |Feste-Fiere-Eventi | Enti di Promozione | Free-Em@il | Links

informazioni: info@sicilyland.it  | webmaster: webmaster@sicilyland.it |